INCONTRO UDINESE, AUC E CURVA NORD

Si è svolto oggi alle 12, nella sede dell’Udinese, il confronto tra i rappresentanti dell’AUC, della Curva Nord e l’Udinese. La società era rappresentata dal Direttore Generale Franco Collavino, dal Direttore Sportivo Manuel Gerolin e dallo SLO (supporter liaison officer) Ennio Iannone. In videoconferenza è intervenuto a parlare con i rappresentanti dei tifosi Gianpaolo Pozzo.

L’incontro è stato definito costruttivo e utile, con la società che ha fornito risposte a tutte le osservazioni poste dalle delegazioni dei tifosi, e i tifosi che hanno esposto i propri dubbi e richieste. “I nostri tifosi – ha dichiarato il direttore generale Collavino – chiedono certezze e impegno da parte della società e della proprietà. Nell’incontro è stato spiegato e confermato che si sta facendo e sarà fatto tutto quanto è nelle possibilità per interrompere la sequenza negativa”.

I tifosi chiedono impegno, affinché si concretizzi un rilancio nel finale di stagione, “Un rilancio – hanno detto i rappresentanti dei tifosi – che sia degno della tifoseria, dell’anima e della storia dell’Udinese”. La tifoseria ha garantito il sostegno alla squadra in questa fase delicata, con auspicio che il trend negativo si interrompa prima possibile.

Le considerazioni dei tifosi a Gianpaolo Pozzo hanno riguardato l’impegno per il futuro da parte della società: la famiglia Pozzo ha confermato il proprio interesse e volontà a continuare nell’attuale progetto, lavorando e investendo per migliorare nel futuro e ciò è stato considerato soddisfacente dai tifosi. Gianpaolo Pozzo ha ribadito che la tifoseria è il bene più prezioso della società.

La società ha preso atto anche della richiesta della tifoseria, che auspica una presenza maggiormente visibile della proprietà: “Abbiamo la fortuna di avere una proprietà definita, chiara, con la quale si può parlare – hanno detto i delegati dei tifosi – abbiamo bisogno che questo dialogo non si interrompa, anzi si rafforzi. I tifosi hanno bisogno della squadra, e la squadra ha bisogno dei suoi tifosi: essere uniti è il requisito per superare questo momento”.

Comments

comments

Comments are closed.