L’Udinese spreca, il Bologna no ed è pari

gol_bologna
Il cielo è grigio sul Friuli e l’ Udinese che nella prima mezz’ ora poteva tranquillamente essere sul 2 a 0 si spegne piano piano come il sole di questi periodi. Ci sarà chi parla di sfortuna, chi di imprecisione, chi di bravura di Curci che su almeno 3 occasioni ha detto no ai bianconeri, ma resta il fatto che vince chi segna di più e dopo quei primi 30 minuti, pur mantenendo salde le redini della gara, l’ Udinese non ci ha messo la grinta necessaria per farla sua, ha sprecato ed è stata punita con l’ unico tiro in porta, punizione di Diamanti, che è arrivato al 72′, riagguantato poi da un gol del suo capitano a 5 dalla fine. Perché regalare così tanto ad un avversario ordinato ma nulla di più? Questo credo sia il punto su cui lavorare, più cinici, più precisi, perché per il resto ci si muove bene anche se non basta. Lo dice anche Guidolin che vede un’ Udinese in crescita ma che non corre abbastanza e non è ancora abbastanza bella per piacergli. Come ha detto il Guido ci son giornate in cui le cose non vanno come dovrebbero questa è una di quelle, ora voltiamo pagina e lavoriamo per fare meglio.

Comments

comments

Comments are closed.