Udinese, un punto che fa bene ma…non va bene

Prima dell’ incontro il pareggio sarebbe stato firmato da chiunque, ora l’ amaro in bocca c’è. Perchè? Perchè in mezz’ ora i bianconeri hanno fatto e disfatto, giocando discretamente, prima e dopo sono stati a guardare.
Perchè se la partita fosse stata come quella della GSA che ha vinto di una quarantina di punti contro Ravenna, puoi anche fermarti, non premere troppo sull’ acceleratore, ma se sei sul 2 a 2 in superiorità numerica ed hai ancora 15 minuti dovresti provare a vincere, non smettere di giocare. Perchè se la squadra è costruita per giocare in un modo, va bene variare qualcosa ma stravolgere i ruoli e le posizioni crea solo confusione, infatti si è giocato decentemente quando sono stati apportati i correttivi. Perchè il portiere non è un calciatore come gli altri ed un’esclusione come quella di ieri potrebbe minare le sicurezze che Scuffet si stava costruendo con merito. Perchè tutti hanno capito che Lasagna gioca meglio se supportato da vicino, da Rodrigo e Nacho 2 che danno del tu al pallone, vedono la porta ed i compagni e mettono KL15 in condizione di giocare al meglio. Perchè devi giocartela con tutti e non partire sconfitto con più di meta delle squadre che affronti, questa Udinese pur con i suoi punti deboli, ha nei piedi 50 punti ma, come diceva un certo Osvaldo Bagnoli, bisogna mettere i calciatori al loro posto, non servono magie quelle le faranno loro. Perchè di buono c’è il punto, la prestazione di alcuni singoli, tra i quali certamente il lampo di Balic che speriamo di vedere con maggior continuità, ma il gioco, il fraseggio penetrante, che Julio aveva mostrato inizialmente sembra sparito.
Perchè? Su questo ci sono molte teorie, che sia stata la botta del Benevento? Ingerenze esterne? Io penso che se si ha un credo, pur con i dovuti correttivi, sia corretto perseguirlo fino infondo perchè come dice il Liga, ‘ho messo via un po’ di consigli perchè a sbagliare sono bravissimo da me’ quindi forse è meglio ripartire dall’inizio che non rea poi così male ed il Milan è dietro l’ angolo, il punto fà bene ma…così non va bene

Comments

comments

Comments are closed.