Category: Varie

A Cracovia inizia il viaggio dell’Under 21

Quest’anno l’edizione degli Europei di Calcio per la categoria Under 21 si terrà in Polonia, così da fare il paio con quelli del 2012, organizzati assieme all’Ucraina, per le Nazionali maggiori. Il torneo per i nostri azzurrini inizierà questa sera nella meravigliosa e magica Cracovia (città dove è situato anche il loro quartier generale). I ragazzi di Mr Gigi Di Biagio sono inseriti in un girone dove le sfidanti saranno la Germania, la Repubblica Ceca e la Danimarca. Proprio questi ultimi saranno i primi avversari dei nostri, fischio d’inizio stasera alle 20.45 allo stadio del Cracovia, squadra della quale era tifoso Papa Woytila e secondo team, assieme al Wisla Krakow, della capitale della Malo Polska. Il regolamento, che prevede che alle semifinali approderanno le prime classificate dei 3 gironi eliminatori unitamente alla “miglior seconda”, impone di partire subito con il piede giusto; anche perché i nostri arrivano in Polonia tra le formazioni favorite, situazione non sempre beneaugurante, ma che comunque deve far prendere coscienza dell’effettivo, reale ed indiscutibile valore degli azzurrini. Saranno due settimane che mi permetteranno di non staccare la spina dal football e che ci porteranno al 30 giugno dove, sempre a Cracovia, andrà in scena la Finalissima che laureerà la regina della competizione. Sono fiducioso anche perché leggendo la lista dei 23 convocati, partendo dai portieri Donnarumma e dal “nostro” Scuffet, per proseguire ai vari Conti, Caldara, Rugani e Barreca per quanto concerne la difesa, oppure Pellegrini, Gagliardini, Benassi, Cataldi per il centrocampo e finendo per il reparto avanzato con Berardi, Bernardeschi, Chiesa e Petagna, non pensiamo di dire un’eresia auspicando a tutti questi calciatori un ingresso a breve ed in pianta stabile nella Nazionale maggiore.

Curiosita’..nel 2012 gli Azzurri di Mr Prandelli, dopo aver sconfitto in semifinale a Varsavia la Germania (ricordate il mostruoso e monumentale Balotelli), furono sonoramente sconfitti per 4 a 0 nella finalissima di Kiew dalla Spagna. Bene; quel cammino si interruppe praticamente in Polonia..portiamolo a termine nella medesima e meravigliosa nazione quest’anno, con questi giovani dal futuro assicurato..

Torneo di briscola

Festa Bianconera

E’ mancata Mina Frangipane

“Amava la casa, la famiglia, i figli, l’Udinese”.

Ci ha salutati la storica presidentessa dell’Udinese club “Bianconero” Mina Frangipane. Sappiamo con certezza che seguirà le gesta dell’amata Udinese sotto l’arco del firmamento. Le più sentite condoglianze ai figli ed ai parenti tutti. Ciao Mina.

IL Presidente Daniele Muraro unitamente al consiglio direttivo e tutti gli Udinese club.

IMG-20170113-WA0006

 

EVENTO MUSICALE ANMIC

SERATA DI BENEFICENZA CON MUSICA ANNI 60 70 80, organizzata per sostenere l’ associazione mutilati ed invalidi civili di Udine

SPOSTAMENTI ABBONATI DI CURVA SUD

Da Udinese-Lazio abbonati Curva Sud in Tribuna Centrale

Nuova sistemazione fino al termine della stagione per i tifosi che lasceranno il vecchio settore in via di demolizione.
[ 04.02.2015 ]

Troveranno posto in Tribuna Centrale i circa 1200 abbonati che lasceranno la Curva Sudper consentire la demolizione anticipata del settore e accorciare i tempi di consegna del cantiere del Nuovo Stadio Friuli, prevista per meta’ dicembre 2015. A partire dalla garaUdinese – Lazio del 15 febbraio prossimo e per le restanti gare interne della stagione 2014/2015, gli abbonati verranno equamente ripartiti tra Tribuna Nord Tribuna Sudcon il seguente criterio:

–  i titolari di abbonamento nei settori C – E – I della Curva Sud troveranno posto nelsettore A della Tribuna Centrale Nord;

–  i titolari di abbonamento nei settori D – H della Curva Sud troveranno posto nel settore F della Tribuna Centrale Sud.

 

Il ritiro del tagliando segnaposto, che non serve per l’accesso ma solo per trovare il posto assegnato, avverra’ con le seguenti modalita’:

–  a partire da Venerdi’ 6 febbraio 2015 presso l’Udinese Store dello Stadio Friuli dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00;

–  domenica 15 febbraio 2015 (giorno di Udinese – Lazio) presso le biglietterie dello Stadio Friuli aperte dalle ore 10.00;

–  via Internet cliccando qui  (segui la guida  alla stampa del tagliando)

https://www.listicket.com/ticketing/postvendita/stampaSegnapostoStep1.html

 

Gli abbonati potranno accedere al nuovo settore dai corrispondenti tornelli della Tribuna (Nord o Sud), utilizzando la propria tessera del tifoso, quindi senza utilizzo di specifici biglietti o altro.

Per eventuali info e assistenza e’ attivo il numero di telefono 0432-544.994 (da martedi’ a Sabato  nei seguenti orari 10.30-12.30 e 15.00-19.00) oppure via email adassistenza.tifosi@udinesespa.it.

 

Drizza le Antenne….

Newsletter_Udinese Channel assistenza tecnica

Nuovo Stadio Friuli: quattro imprese in corsa per i lavori

Si è svolta questa mattina la prima seduta della commissione che dovrà esaminare le offerte pervenute entro il termine di ieri, 3 marzo 2014, per l’assegnazione dei lavori di ristrutturazione dello Stadio Friuli.

Nel Salone del Popolo in Palazzo d’Aronco, il Responsabile Unico del Procedimento Marco Padrini, alla presenza del Sindaco Furio Honsell, ha ricevuto in consegna dal Notaio Lucia Peresson i quattro plichi delle aziende che hanno partecipato al bando di gara.

Tre offerte sono state presentate da altrettante associazioni temponanee di imprese che fanno capo a: Carron Cav. Angelo Spa con sede a San Zanone degli Ezzelini (Tv); C.M.B. Cooperativa Muratori e Braccianti di Carpi con sede in Carpi; Consorzio Cooperative Costruzioni, CCC Società Cooperativa con sede a Bologna. La Rizzani De Eccher Spa di Pozzuolo del Friuli ha invece presentato individualmente la sua offerta.

Subito dopo l’apertura dei plichi, la parte pubblica della seduta si è conclusa. La commissione si è trasferita immediatamente presso lo studio del Notaio Lucia Peresson per iniziare ad esaminare la documentazione presentata dalle imprese e verificare la correttezza e la completezza della domanda. In seguito, in seduta pubblica, verranno aperte le buste con le offerte economiche.

Nel giro di una decina di giorni, la commissione dovrebbe essere in grado di comunicare il nome dell’impresa assegnataria.

 

fonte udinese.it