Category: Varie

MASTER VOLLEY A CERVIGNANO

Domenica 18 marzo presso il Palazzo dello Sport di Cervignano si terrà il ‘Triangolare d’altri tempi’ di pallavolo.

Organizzato dall’A.P.D. Sporting Club 2.0 di Cervignano del Friuli, la manifestazione coinvolgerà numerosi ex-atleti azzurri che hanno dato la loro disponibilità a partecipare al torneo.

Si tratta di un triangolare di volley fortemente voluto dal presidente dello Sporting Club; con la fattiva collaborazione dell’ex schiacciatore di Modena, l’udinese Franco Bertoli, si sfideranno la squadra Volley Master F.V.G. (che partecipa al campionato nazionale Master Volley dal 2013), patrocinata dalla LILT il cui logo campeggia sulle casacche; la Nazionale italiana di volley over ’50; la formazione del Volley Master Veneto.

Saranno della partita diversi ex-giocatori over ‘50, alcuni dei quali hanno militato per anni in campionati di serie A e B; oltre al succitato Franco Bertoli, ci saranno Giancarlo Snidero, Giacomino Zanuttigh, Piero Zel, Stefano Cella, Giulio Belletti. Ha dato la disponibiità a partecipare anche Samuele Papi, schiacciatore della generazione di fenomeni alenata da Julio Velasco.

Sarà presente anche il coordinatore del campionato, l’olimpionico Giancarlo Dametto. Il campionato Master Volleu sviluppa la propria attività tramite raduni bimestrali in centro-nord Italia nella stagione invernale, e con la partecipazione a tornei internazionali. Quest’anno si andrà ad Ostrava, ma nel recente passato si possono annoverare partecipazioni a Nizza, Vancouver, Loutraky.

Il torneo avrà inizio alle 14:00 e presumibilmente terminerà per le ore 18:00. Un pubblico numeroso, oltreché gradito, permetterà di raccogliere fondi per la LILT (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori).

 

E’ mancato Paolo Cassan storico consigliere dell’Udinese club “Chei di Lignan”

È venuto improvvisamente a mancare nel sonno Paolo Cassan, storico consigliere dell’Udinese club “Chei di Lignan”. Le più sentìte condoglianze da parte di tutta L’Auc club, Presidente e consiglio direttivo. Mandi Paolo.

A Cracovia inizia il viaggio dell’Under 21

Quest’anno l’edizione degli Europei di Calcio per la categoria Under 21 si terrà in Polonia, così da fare il paio con quelli del 2012, organizzati assieme all’Ucraina, per le Nazionali maggiori. Il torneo per i nostri azzurrini inizierà questa sera nella meravigliosa e magica Cracovia (città dove è situato anche il loro quartier generale). I ragazzi di Mr Gigi Di Biagio sono inseriti in un girone dove le sfidanti saranno la Germania, la Repubblica Ceca e la Danimarca. Proprio questi ultimi saranno i primi avversari dei nostri, fischio d’inizio stasera alle 20.45 allo stadio del Cracovia, squadra della quale era tifoso Papa Woytila e secondo team, assieme al Wisla Krakow, della capitale della Malo Polska. Il regolamento, che prevede che alle semifinali approderanno le prime classificate dei 3 gironi eliminatori unitamente alla “miglior seconda”, impone di partire subito con il piede giusto; anche perché i nostri arrivano in Polonia tra le formazioni favorite, situazione non sempre beneaugurante, ma che comunque deve far prendere coscienza dell’effettivo, reale ed indiscutibile valore degli azzurrini. Saranno due settimane che mi permetteranno di non staccare la spina dal football e che ci porteranno al 30 giugno dove, sempre a Cracovia, andrà in scena la Finalissima che laureerà la regina della competizione. Sono fiducioso anche perché leggendo la lista dei 23 convocati, partendo dai portieri Donnarumma e dal “nostro” Scuffet, per proseguire ai vari Conti, Caldara, Rugani e Barreca per quanto concerne la difesa, oppure Pellegrini, Gagliardini, Benassi, Cataldi per il centrocampo e finendo per il reparto avanzato con Berardi, Bernardeschi, Chiesa e Petagna, non pensiamo di dire un’eresia auspicando a tutti questi calciatori un ingresso a breve ed in pianta stabile nella Nazionale maggiore.

Curiosita’..nel 2012 gli Azzurri di Mr Prandelli, dopo aver sconfitto in semifinale a Varsavia la Germania (ricordate il mostruoso e monumentale Balotelli), furono sonoramente sconfitti per 4 a 0 nella finalissima di Kiew dalla Spagna. Bene; quel cammino si interruppe praticamente in Polonia..portiamolo a termine nella medesima e meravigliosa nazione quest’anno, con questi giovani dal futuro assicurato..

Condoglianze

In questo triste momento l’Associazione Udinese Club si stringe attorno al nostro storico capitano Totó Di Natale per la scomparsa di suo fratello Carmine.
Dal consiglio direttivo e da tutti i club le più sentite condoglianze

Condoglianze

Purtroppo ieri, dopo una lunga malattia, ci ha lasciato Renato Spaggiari detto Bio, l’ex presidente Dell’Udinese club Reana del Rojale.

Da parte di tutto il consiglio direttivo e di tutta l’associazione udinese club le più sentite condoglianze a tutta la famiglia.

Condoglianze

L’Associazione Udinese Club si stringe attorno alla famiglia di Giordano Di Lenardo, storico presidente e fondatore nel 1972 dell’Udinese Club Val Resia.

Tutta l’associazione e i membri del consiglio direttivo esprimo le loro più sincere condoglianze alla famiglia.

EVENTO MUSICALE ANMIC

SERATA DI BENEFICENZA CON MUSICA ANNI 60 70 80, organizzata per sostenere l’ associazione mutilati ed invalidi civili di Udine

Drizza le Antenne….

Newsletter_Udinese Channel assistenza tecnica